Gina Pizza: profumo di pizza… e di novità!

Arriva a San Giorgio a Cremano la nuovissima pizzeria Gina Pizza di Giuseppe Pignalosa. In bocca al lupo e soprattutto... buon appetito!

Profumo di novità in città… ma non solo. Apre, infatti, a San Giorgio a Cremano Gina Pizza! La nuovissima pizzeria delivery del celeberrimo maestro pizzaiolo Giuseppe Pignalosa.

Gina Pizza: la nuova pizzeria firmata Giuseppe Pignalosa

La nuova apertura del Gina Pizza, punto vendita dedicato esclusivamente alla pizza d’asporto, rappresenta infatti tanto la più gustosa novità della piazzetta dedicata a Massimo Troisi di San Giorgio a Cremano in via Martiri di Pietrarsa 10, quanto la svolta e la ripresa da un periodo tanto duro come quello della pandemia.

Gina Pizza: Un’apertura più volte rimandata… ma non meno gloriosa!

L’apertura di Gina Pizza era infatti stata rimandata più e più volte. Una riapertura di cui lo stesso Giuseppe Pignalosa racconta: “ È stata un’apertura più volte rimandata per via delle restrizioni Covid- spiega Pignalosa- ma per vedere sempre tutto in positivo questo ci ha permesso di ragionare meglio su alcuni dettagli dell’arredamento e del servizio”.

Una location buona… ma anche bella!

La location di Gina Pizza, infatti, pur contraddistinguendosi per il ambiente dedicato al solo ritiro delle pizze, è ugualmente pervasa da colori ed elementi di design assolutamente studiati per offrire un’esperienza ulteriormente piacevole, non solo al gusto dunque… ma anche alla vista!

Giuseppe Pignalosa: “La pizza è sacra!”

Un locale, quello del Gina Pizza di Giuseppe Pignalosa, in cui campeggia anche la celeberrina Madonna di Banksy e la scritta al neon “La pizza è sacra”. Un omaggio, più che un promeroria, alla bontà e sacralità di un prodotto d’eccellenza quanto all’artista internazionale che ha saputo regalare a Napoli la bellezza di una Madonna ancora oggi visibile in Piazza Gerolomini.

Gina Pizza: Un’apertura nuova per un impasto nuovo!

Dopo l’apertura di Portici ed Ercolano, Gina Pizza di Pignalosa rappresenta dunque l’ulteriore espansione di un’esperienza di gusto che sa arrivare dritta al cliente. “La pizza è un alimento che deve arrivare in maniera perfetta nel piatto del cliente – spiega infatti Giuseppe Pignalosa- e l’unico modo per garantire il mantenimento delle sue caratteristiche è prevedere un raggio massimo di consegna che non superi i 20 minuti da quando la sforniamo. Inoltre, proprio per questa esigenza, ho ideato un impasto apposito ed anche un packaging di qualità”.

Le parole chiave di Giuseppe Pignalosa: Innovazione, audacia, originalità e classicità!

Ma non finisce qui. Perché tra l’innovazione, l’audacia e l’originalita, Pignalosa brilla anche per la sua classicità. La nuovissima pizzeria Gina Pizza può infatti vantare all’interno del suo gustoso menu anche l’offerta delle pizze più classiche. Specialità note soprattutto per la qualità e la genuinità di ingredienti che non fanno certo rimpiangere anche la più originale delle pizze.

Gina Pizza: la qualità e la genuinità dei prodotti

“La qualità dei prodotti locali è irrinunciabile- spiega infatti a riguardo Giuseppe Pignalosa- Scelgo personalmente i miei fornitori e anche per Gina Pizza uso le farine del Mulino Caputo, fiordilatte di Latteria Sorrentina, pomodori Fiammante, olio cilentano, beverage di Perrella. Insomma: squadra che vince non si cambia!”

Giuseppe Pignalosa: Farina e topping sono fondamentali per una pizza a regola d’arte!

“Il disco di pasta è di fatto semplice farina, acqua, sale e lievito. Scegliere un’ottima farina è dunque il primo passo per la direzione qualità – aggiunge infatti il celebre pizzaiolo a riguardo – Ho sempre scelto farine che sono semplice macinatura del grano tenero. Sembra una cosa ovvia, ma di questi tempi non è sempre così. Poi c’è il topping…un buon pomodoro, un ottimo olio extravergine di oliva e un eccellente fiordilatte sono le basi per una “Margherita” fatta a regola d’arte. Qualcuno dice che questa sia la definizione di pizza gourmet, ma per me la selezione di ottimi ingredienti è la base per una buona pizza.”.

s.g

Altre storie
Il Pizza Village torna a regalare emozioni sul Lungomare di Napoli