“Area 40 Gradi” finalmente sbarca a Roma

Qualità e innovazione firmati Area 40 Gradi

Professionisti di flair bartending, mastri distillatori, esperti di merceologia e miscelazione, gare di coffee-mixology e cocktail. Masterclass e case history di successo per raccontare il dinamico mondo del beverage con bartender, chef stellati, gestori di locali ed esperti di comunicazione. Un’esposizione con 20 aziende coinvolte provenienti da tutta Italia. Tutto questo, e non solo, farà parte del ricco programma di “Area 40 Gradi”. Uno spazio di oltre 600 metri sul beverage da 0 a 90 gradi, che sarà allestito nel padiglione 5 di Roma Food Excel, la fiera B2B dedicata al mondo della ristorazione, in programma dal 24 al 27 Aprile 2022 nel quartiere fieristico Fiera di Roma. https://romafoodexcel.it/

Area 40 Gradi: l’evento dedicato al mondo del beverage

Si tratta di un’area con circa 40 stand e uno spazio interattivo esperienziale e sensoriale riservato agli operatori del settore che prevede un ricco programma di iniziative. Tra le quali masterclass, competizioni ed esibizioni dedicate alle diverse esperienze di bar, e dimostrazioni delle più importanti innovazioni del settore. All’ingresso principale dell’area sarà allestito un palco su cui un moderatore ospiterà workshop, esibizioni e dibatti rispettando un’agenda molto articolata. «Are 40 gradi è uno spazio multisensoriale – dichiara Ezio Amendola, organizzatore di Roma Food Excel – in cui il visitatore potrà fare un’esperienza gusto-tattile-olfattiva attraverso gli stand espositivi che non presenteranno solo prodotti e servizi ma offriranno anche spunti per nuovi progetti e opportunità di scambio di idee».

All’interno della manifestazione fieristica è in programma anche un’area dedicata al mondo del gelato artigianale, realizzata in collaborazione con l’Associazione Italiana Gelatieri, Food Professional Network e la rivista di settore PuntoIT. È prevista una parte espositiva con macchinari, ingredienti, layout per la vendita, e uno spazio dedicato alla formazione professionale con corsi su tecniche di preparazione, aggiornamenti su nuove tendenze, gusti particolari, e tanto altro.

A Roma Food Excel in programma anche il Concorso del Gelat0

«L’Associazione Italiana Gelatieri – dichiara Claudio Pica, Segretario Generale Associazione Italiana Gelatieri – sarà presente alla manifestazione e organizzerà degli eventi, all’interno dell’area dedicata al gelato, per promuovere e valorizzare il gelato artigianale italiano e la figura del maestro gelatiere. In particolare, organizzeremo un concorso di gelateria e delle dimostrazioni di gelateria artigianale con l’utilizzo delle eccellenze regionali del nostro Paese. Focalizzeremo anche l’attenzione sulle nuove esigenze e tendenze del gelato artigianale italiano attraverso show cooking e degustazione di prodotti».

Il concorso del gelato, realizzato in collaborazione con l’Associazione Italiana Gelatieri e la rivista di settore “Punto It”, vedrà maestri gelatieri provenienti da tutto il territorio italiano sfidarsi a suon di assaggi sulle loro creazioni per aggiudicarsi il premio del miglior gelato artigianale dell’anno. Tema di quest’anno è “Gelato gusto adulto”, un gelato innovativo dedicato al mondo della movida. Un gelato, quindi, alcolico, riservato ai maggiori di 18 anni e che dovrà essere servito dopo le ore 21.

La gara, che quest’anno è giunta alla 13^ edizione, si svolgerà nell’area dedicata al gelato che non a caso sarà adiacente all’ “Area 40 Gradi”, uno spazio dove si susseguiranno dimostrazioni, convegni-spettacolo e incontri con le maggiori e più importanti case produttrici di bevande alcoliche e non.

Tra le altre iniziative in programma ci sarà il Campionato del Mondo di Pizza Senza Frontiere – il 25 e 26 aprile – che riunirà professionisti provenienti da tutto il mondo https://www.pizzatales.it/. Dieci categorie di gara e 250 partecipanti che in due giorni esporranno alle giurie le proprie capacità in uno spazio fieristico polifunzionale di oltre 400 metri. https://campionato.ristorazioneitalianamagazine.it/

 

 

Altre storie
pizza senza lievito
Come fare la pizza senza lievito