Storia e ricetta della pizza cosacca napoletana

La pizza cosacca è una pizza tradizionale della cucina napoletana, una della più antiche al mondo. Un impasto classico al profumo di pane e un condimento che sprigiona un tripudio di sapori semplici e buoni che fanno tornare indietro nel tempo.

La leggenda narra che la pizza cosacca fu invenzione dei pizzaioli, quando al termine del loro lavoro, si preparavano una bella pizza con gli ingredienti rimasti. I pochi ingredienti a disposizione erano appunto il pomodoro e il formaggio. Altrimenti, la storia vuole che sia un invenzione dei cuochi di Re Ferdinando nell’occasione in cui ebbe come ospite in visita lo Zar Nicola di Russia.

Oggi, la pizza cosacca la possiamo assaporare classica oppure con qualche piccola variante come l’aggiunta di pomodoro fresco oppure l’uso sia del pecorino che del parmigiano. Ecco la ricetta.

Ingredienti per la pizza cosacca, 6 panetti

1 kg di farina 00
500 ml di acqua
10 gr di lievito di birra
5 gr di sale fine
10 gr di zucchero
3 cucchiai di olio extra vergine q.b.
400 ml di passata di pomodoro
pecorino grattugiato q.b. (oppure un mix di pecorino e parmigiano)
pomodori ciliegino q.b. (condimento a piacere)
basilico q.b.
olio extra vergine di oliva q.b.

Procedimento

Disporre la farina sopra un piano da lavoro, fare un leggero solco al centro e aggiungere l’olio, il lievito sbriciolato, il sale ed infine versare pian pianino l’acqua a temperatura ambiente. Impastare energicamente, in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino per un impasto morbido ed omogeneo. A questo punto incorporare lo zucchero e continuare ad  amalgamare. Porre l‘impasto in una ciotola e lasciarlo riposare per 5 ore all’interno del forno spento e chiuso. Trascorso il tempo necessario, rimpastarlo, dividerlo in 6 panetti della stessa dimensione e fare lievitare per un’altra ora.

Successivamente prendere un panetto e stenderlo con le mani facendo dei movimento circolari. Lasciare il bordo laterale spesso, in modo da ottenere il cornicione. Distribuire poi la salsa di pomodoro, precedentemente condita con olio e sale, su tutto l’impasto lasciando libero il bordo laterale. Aggiungere pecorino e olio Evo. Infine spostare la pizza cosacca su una teglia oleata. Infornare poi alla massima temperatura (circa 270°) per 10 minuti. Ripetere lo stesso procedimento per i restanti panetti.

E la pizza cosacca è pronta.

 

 

Continuate a seguirci su Instagram.

Altre storie
5 bollicine per brindare a Capodanno