Flavio Briatore invitato al Pizza Village

È di questi giorni la difesa mediatica da parte di Flavio Briatore verso la sua catena di pizzerie, Crazy Pizza. L’ imprenditore ha giustificato l’ elevato costo della sua pizza con la qualità degli ingredienti di alta qualità. E lancia una provocazione: ‘’come fate a mangiarla per solo 4 euro?’’.

Nel frattempo, il Pizza Village, il grande festival della pizza all’ aperto, prosegue raggiungendo risultati importanti.

In particolare, il Ceo e Founder del Pizza Village Napoli, Claudio Sebillo, in diretta dal lungomare Caracciolo, è stato ospite su Rtl 102.5 durante “Non stop news” con Giusi Legrenzi, Enrico Galletti e Massimo Lo Nigro.

Il Lungomare Caracciolo  è pieno di persone. È una scena che tanto ha emozionato. Perché questo significa successo per l’evento in sé ma anche perché questo in qualche modo rappresenta l’entusiasmo di stare insieme e una ripartenza.

È un mondo felice, non c’ è spazio per la pizza di Flavio Briatore e del suo costo. Infatti al Pizza Village, la pizza è accessibile a tutti. Ed è la pizza di tutti. è una pizza che resta dal punto di vista economico assolutamente popolare. Si può fare, lo dimostra l’ esperienza del Pizza Village. E a soli quindici euro da ai suoi visitatori un menù completo e non solo la pizza, che è di ottima qualità.

Si potrebbe invitare Flavio Briatore per fargli vedere che una pizza con ingredienti ottimi si può fare a cinque euro?

Perché no?! Di fatto, il nome del Pizza Village significa tanto per Napoli. Infatti racchiude accoglienza, inclusività e confronto. Come ha specificato lo stesso Sebillo. Ed è soprattutto un momento di confronto e di crescita per tutti i coinvolti.

Dunque al pizza Village sarebbero ben lieti – CEO e pizzerie- qualora Flavio Briatore avesse piacere di conoscere – come cittadino e come imprenditore- la realtà della pizza al Pizza Village.

 

 

Continuate a seguirci su Instagram.

Altre storie
La pizza dolce abruzzese, il dolce delle feste