pinsa romana

Campionato Mondiale di Pinsa Romana dal 29 novembre

Al via il 29 novembre la prima edizione di questo evento settoriale dedicato alla pinsa

Il campionato mondiale di pinsa romana –da non confondere assolutamente con la pizza- è iniziato il 29 novembre. L’appuntamento è presso la sede di Di Marco a Guidonia Montecelio. A partire dalle 9.30 del mattino, i migliori pinsaioli a livello mondiale celebreranno i 20 anni dalla creazione della pinsa e si sfideranno tra loro.

IL PROGETTO DEL CAMPIONATO DEDICATO ALLA PINSA

L’idea dell’evento nasce dalla volontà dell’Associazione Originale Pinsa Romana. Ciò al fine di valorizzare l’esperienza dei propri associati, offrendo loro la possibilità di partecipare a una competizione di alto livello nel mondo della pizza e della ristorazione. Tuttavia l’evento sarà aperto alle sole pinserie certificate. Invece, le sfide saranno giudicate da una commissione esperta, formata dai membri del consiglio direttivo dell’Associazione.

Infatti lo scopo dell’Associazione Originale Pinsa Romana è quello di salvaguardare l’autenticità della pinsa romana. Non solo, ma anche garantire una certificazione autorevole alle pinserie e ai pinsaioli che ne rispettano le fasi e i protocolli di preparazione.

Alla presidenza dell’associazione troviamo Alberto Di Marco, orgoglioso di dare il via a questa nuova esperienza, consapevole che si tratterà di giornate ricche di emozioni, che esprimerà tutto il meglio del settore e che spossa diventare un evento di riferimento nel mondo della pinsa.

Grazie al connubio fra alta digeribilità, fragranza e gusto, la pinsa ha acquisito sempre più rilievo e popolarità sia in Italia, ma anche all’estero. Ad oggi, si contano circa 7000 pinserie in tutto il mondo a preparare la pinsa romana originale e, di queste, 164 sono state certificate dall’Associazione.

LE ADESIONI AL CAMPIONATO MONDIALE DI PINSA ROMANA

Le pinserie associate hanno potuto iscriversi gratuitamente al campionato compilando il modulo di pre-iscrizione sul sito dell’Associazione www.pinsaromana.org.Per il futuro, per quanto riguarda le pinserie che ancora non hanno ottenuto il riconoscimento, potranno richiedere una verifica della qualità del prodotto sempre sul sito.

 

 

Continuate a seguirci su Instagram.

Altre storie
Il cibo del futuro è animal friendly
Il cibo del futuro è Fake… ma il piatto è vero ed è anche buono!