birra aromatizzata alla birra
Fonte: Punch Drink

Birra aromatizzata alla pizza: l’abbiamo provata per voi!

"Mamma Mia", la birra al gusto pizza

Esiste davvero una birra aromatizzata alla pizza? La risposta è sì e per gustarla dobbiamo andare oltreoceano, ovvero negli Stati Uniti d’America, terra di sogni, ma anche di stranezze gastronomiche. I puristi al sol pensiero già hanno già la pelle d’oca accompagnata da una smorfia di disgusto sul viso, ma noi di Pizzatales siamo italiani coraggiosi e foodies temerari e abbiamo deciso di provare per voi tutto, ma proprio tutto ciò che riguarda la pizza, incluso la famosa birra al gusto pizza

Mamma Mia, la “birra al gusto pizza”

Pizza & birra è da sempre un’accoppiata vincente, ma cosa accade se queste due bontà si fondono in un tutt’uno? Eresia o innovazione che sia, il matrimonio “pizza e birra” è stato celebrato da due coniugi americani di Chicago, Tom Seefurth e consorte, che hanno lanciato una birra super particolare, qualcosa di mai visto prima: la birra “pizzosa” ovvero una birra aromatizzata alla pizza. Una provocazione nata dal loro amore smisurato sia per la pizza che per la birra, ma soprattutto dalla volontà di utilizzare i pomodori del loro orto in maniera originale. Che gusto ha esattamente questa bevanda alcolica al gusto pizza? Di pizza ovviamente. “Mamma Mia”, così si chiama la birra che ricorda un’esclamazione di stupore tipica italiana, è fatta con salsa di pomodoro, aglio, basilico e origano. Contrariamente a quanto si possa pensare, i due coniugi inventori della birra al gusto pizza non sono del settore ristorativo, ma immobiliare, e per realizzare il prodotto si sono affidati ad un maestro birraio americano. Per lanciare il prodotto sul mercato, sono stati costretti anche a proporre una degustazione guidata con diversi cibi e salse per convincere i consumatori scettici. 

Birre “extreme edition”

Per chi pensa che “Mamma Mia” sia l’unica birra strana al mondo, deve ricredersi. Esiste la birra al latte made in Japan (la bilk), la birra al caffé dei Paesi Bassi, la birra al peperoncino messicana, la birra al tè e agrumi in Belgio e persino una birra realizzata con testicoli di toro fritti (Rocky Mountain Oyster Stout di Denver). Tutto sommato la pizza al gusto pizza è “la meno strana”. 

 

m.s.

 

Altre storie
Replicanti pizzaioli: i nuovi robots della pizza!