I 7 condimenti di pizza che non avresti il coraggio di assaggiare

I 7 condimenti di pizza che non avresti il coraggio di assaggiare

Dalla carne di renna all'abbinamento gamberetti e cocco

I 7 condimenti di pizza che non avresti mai il coraggio di assaggiare, scommettiamo? La pizza napoletana ha visto subito molte modifiche, con adattamenti e variazioni a seconda del Paese. Adattamenti che potremmo definire stravaganti e perché no, discutibili.

Dalla COSTA RICA

Gamberetti e cocco, una ricetta agrodolce e tropicale molto popolare in Costa Rica, in cui i gamberetti prima salati incontrano il gusto esotico delle dolci scaglie di cocco.

Dalla SVEZIA, UNA PIZZA BALORDA , CHI HA IL CORAGGIO DI ASSAGGIARLA?

Arriva la pizza con il kiwi, altro condimento da assaggiare. Coraggio permettendo, potremmo definirla una variante della pizza hawaiana ma altrettanto “non convenzionale”; in Svezia va forte anche la pizza con curry, pollo e noccioline. Esiste anche la versione vegetariana, con le banane al posto del pollo.

Dalla RUSSIA LA PIZZA PER VERI CORAGGIOSI

Ovvero, la mockba, la pizza tradizionale russa. Questa pizza prende il nome dalla città in cui è stata creata. Viene condita con ben quattro tipi di pesci (in genere salmone, sardine, tonno e sgombro) e un’aggiunta finale di erbe aromatiche e cipolle. Va mangiata fredda. Anche in questo caso, un condimento di pizza per veri coraggiosi.

Dalla FRANCIA, SERVE CORAGGIO PER ASSAGGIARE QUESTA PIZZA

Specificamente dall’Alsazia troviamo la tarte flambée. L’impasto è molto simile a quello della pizza napoletana. Con panna acida, pancetta e cipolle caramellate.

Dalla FINLANDIA, CHI HA IL CORAGGIO DI ASSAGGIARE QUESTA PIZZA?

La carne di renna affumicata, accompagnata da finferli e cipolla croccante. Un piatto dai sapori decisamente forti, condimento che in pochi hanno il coraggio di assaggiare. Eppure, in Finlandia va decisamente forte.

Dall’INDIA

La versione più famosa è la pizza al pollo tandoori. Oltre al pollo marinato con yogurt, mix di spezie e aglio, è condita con delicato formaggio indiano (paneer) o in alternativa mozzarella, salsa di pomodoro (o pomodori freschi), peperoni verdi affettati, cipolle rosse e jalapenos freschi affettati.

Dal GIAPPONE

Dulcis in fundo –mica tanto, pizza condita con la maionese  giapponese, che rispetto alla nostra risulta più densa e dal sapore più intenso. Viene spesso accompagnata da mais, bambù e il tipico natto, ovvero i fagioli di soia fermentati.

 

Continuate a seguirci su instagram

Altre storie
SETTE FOOD BLOGGER SU INSTAGRAM DA SEGUIRE ASSOLUTAMENTE