senza glutine a roma

Pizze senza glutine a Roma: dove c’è gusto non c’è perdenza!

Che sia una sensibilità o una conclamata patologia mangiare senza glutine non deve di certo privare del gusto. Ecco 7 indirizzi romani da non perdersi assolutamente!

C’è chi è affetto da intolleranza, chi soffre della tanto dibattuta e attuale gluten sensivity, chi è celiaco diagnosticato e chi geneticamente predisposto, fatto sta che ad oggi sono in molti quelli a dover ricorrere alla cosiddetta cucina gluten free. Sono tantissimi, infatti, coloro che devono tenersi alla larga dal glutine, come sono ancor più quelli che, pur abbracciando questa tipologia di dieta, scelgono di non abbandonare in alcun modo il gusto della buona e bella gastronomia. Ecco, dunque, svelati i  sette locali dove poter mangiare ottime pizze senza glutine a Roma ( e non solo ).

Pizze senza glutine a Roma? Ecco il primo locale: “Mama Eat”!

Gluten free a Roma in tutta bontà e sicurezza? Senza dubbio Mama Eat. In questi catena di ristoranti, infatti, di cui uno presente anche a Napoli, coloro che devono rinunciare al glutine non devono, in alcun modo, rinunciare anche al gusto e, soprattutto, alla qualità.  Dopotutto, chi lo dice che il celiaco non possa godere  degli stessi piatti glutinosi della tradizione da trattoria romana? Ecco dunque che Mama Eat, con le sue due sicurissime cucine, riesce a offrire il vero gusto della storia della gastronomia romana a celiaci e non.  Che sia Cacio e Pepe o pasta alle vongole, da Mama Eat brillano soprattutto le pizze. Pizze preparate in tutta sicurezza e in tutta bontà e pronte a soddisfare necessità e golosaggine del cliente senza glutine a rischio zero. 

Via di S. Cosimato, 7/9

“Pantha Rei”, la trattoria sicura!

Gluten free si. Ma anche rispetto della patologia e tanto, tantissimo impegno  per dare al celiaco, così come all’intollerante , un’ampissima scelta di pizza e piatti senza glutine. Pantha Rei è infatti una trattoria romana che sa proporre la qualità della tradizione  di una volta, senza ledere in alcun modo alcuna necessità o restrizione alimentare. Strumenti giusti dunque, ma anche tradizione, gusto, e soprattutto  un’ottima carta di vini che sa fare  di questo locale ben più di un’alternativa per chi non mangia glutine. Aderendo al circuito Aic – Associazione italiana celiachia- Pantha Rei cerca quindi di coniugare il massimo della bontà al massimo della tutela per la patologia. Perché si sa, mangiare senza glutine è una scelta obbligata da tutelare con il massimo della qualità, della bontà, ma anche della cura e della sicurezza contro la contaminazione. 

Via della Minerva, 19

Altre gustose pizze senza glutine a Roma: “Il Maggiolino”!

In zona San Paolo, vicino all’area universitaria di RomaTre, brilla inoltre l’offerta senza glutine del ristorante Il Maggiolino. Il locale semplice, ma non per questo meno efficiente, sa infatti offrire una gustosissima cucina adatta a qualsiasi gusto o intolleranza. Anche in questo caso, fortunatamente, si può godere di una cucina totalmente separata che può garantire al celiaco l’incontaminazione da glutine più assoluta. Da questa buonissima e sicurissima cucina separata, predisposta soprattutto per gli impasti gluten free, vengono fuori infatti gustosissime  pizze, ma anche saporitissimi tronchetti di pizza dedicati alle cinque stagioni come Primavera (mozzarella e prosciutto Cotto), Estate mozzarella, zucchine e speck), Autunno (mozzarella e verdure di stagione) e Inverno (mozzarella, broccoli e salsiccia).

via Alessandro Cruto 9 

“Voglia di pizza”senza glutine a Roma… e non solo!

Anche Voglia di pizza, in pieno centro storico, un piccolissimo locale dall’aspetto discreto ma soprattutto elegante sa offrire ai celiaci gustosissime e sicure pizze di stagione e persino fritti interamente gluten free. A completare la gustosissima offerta senza glutine, inoltre, anche la possibilità di scegliere tra ben 5 differenti birre per celiaci.  Mica poco, soprattutto se si considera che il più delle volte la proposta luppolata senza glutine prevede una sola opzione, o se proprio si è fortunati, al massimo due.

via dei Giubbonari 33

“Manforte” pizza e bruschette senza glutine a Roma!

Un ambiente informale, dall’aspetto rustico e al tempo stesso elegante è invece quello offerto da Manforte. Il locale, che nasce dalla ristrutturazione di un antico casale nel quartiere di Montesacro, non offre solamente locali ampi e tavolate per parenti o amici, ma anche, e soprattutto, buonissime pizze e bruschette preparate in tutta bontà e, soprattutto, tutta sicurezza nelle due cucine a vista separate proprio per tutelare nel migliore dei modi il celiaco e garantirti la più totale assenza di contaminazione. 

Via Giovanni Zanardini 39

E se hai voglia d’altro?!“Zia Rosetta” 

Non solo pizza. A Roma anche i panini senza glutine possono essere molto buoni. Ammesso che di panini si tratti. Da Zia Rosetta infatti non si potrà degustare un banale e semplicissimo panino, bensì una rosetta come non era stata assaggiata mai. Caratteristica principale? Ognuna di queste rosette porta il nome di una rosa: dalla Peggy Rockfeller con crudo, cialda di Parmigiano e melanzane grigliate alla Paloma con capocollo, fiori di zucca ripieni di ricotta, pesto di basilico e noci… alle rosette special, spesso di stagione, come quella con crudo e fichi. Altra caratteristica? Tutta la proposta gastronomica qui descritta sa essere preparata anche in versione gluten free. 

Via Urbana, 54

Dulcis in fundo: “Pasticceria Napoleoni”

E dopo una buona pizza, o un ottimo panino, perché non chiudere d lusso con un gran dolce? La pasticceria Napoleoni sa infatti regalare al celiaco anche Bignè, Babà, torte, biscotti, piccola pasticceria, biscottini da tè e cornetti senza glutine. In questa pasticceria sull’Appia si possono davvero trovare tutti i dolci della tradizione senza dover rinunciare al gusto. 

Via Appia Nuova, 590

Perciò che dire, la bella Roma da mangiare non solo strizza l’occhio anche al celiaco, ma addirittura lo abbraccia! non resta dunque  che augurarvi buona ricerca e, soprattutto, buon appetito!

s.g 

Altre storie
Pizza fritta: la vera storia dell'oro di Napoli e i posti migliori dove mangiarla
Pizza fritta: la vera storia dell’oro di Napoli e i posti migliori dove mangiarla