Nuove regole anticovid in pizzeria obbligo vaccinale e Green Pass rafforzato

Obbligo vaccinale per over 50

Nuove regole anticovid in pizzeria e non solo. Infatti il nuovo Decreto Legge prevede l’obbligo vaccinale per i soggetti che abbiano compiuto il cinquantesimo anno di età

Tale decreto legge risale 7 gennaio 2022, n. 1. Recante “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza COVID-19, in particolare nei luoghi di lavoro, nelle scuole e negli istituti della formazione superiore”.

La novità più importante sta nell’introduzione di una incisiva misura delle regole anticovid. Infatti si procede con l’obbligo di vaccinazione per la prevenzione dell’infezione da SARS-CoV-2 per i soggetti che abbiano compiuto il cinquantesimo anno di età. In particolare, a decorrere dal 15 febbraio 2022 per gli stessi soggetti, l’accesso ai luoghi di lavoro nell’ambito del territorio nazionale è consentito solo in caso di possesso ed esibizione di una delle certificazioni verdi COVID-19 di vaccinazione o di guarigione (cd. Super Green Pass).

I lavoratori ultracinquantenni che comunichino di non essere in possesso cd. Super Green Pass o che risultino privi della stessa al momento dell’accesso ai luoghi di lavoro, sono considerati assenti ingiustificati.

La verifica del possesso del Super Green Pass da parte dei soggetti sottoposti all’obbligo di vaccinazione che svolgono la loro attività lavorativa, a qualsiasi titolo, nei luoghi di lavoro è effettuata dai rispettivi datori di lavoro.

In caso di violazione di tali prescrizioni a carico dei datori di lavoro vengono confermate le sanzioni amministrative pecuniarie da 400 a 1000 euro).

Obbligo vaccinale e regole anticovid

Dal 10 gennaio 2022 fino alla cessazione dello stato di emergenza, si amplia l’uso del Green Pass rafforzato alle seguenti attività:

alberghi e strutture ricettive;
feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose;
sagre e fiere;
centri congressi;
servizi di ristorazione all’aperto;
impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici;
piscine, centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche all’aperto;
centro culturali, centro sociali e ricreativi per le attività all’aperto.

 

Inoltre il Green Pass rafforzato è necessario per l’accesso e l’utilizzo dei mezzi di trasporto compreso il trasporto pubblico locale o regionale.

Il Consiglio dei Ministri si è riunito mercoledì 5 gennaio 2022 per discutere delle misure urgenti per fronteggiare l’epidemia di Covid 19.

Tra gli argomenti trattati il sopracitato obbligo vaccinale per i soggetti che abbiano compiuto il cinquantesimo anno di età e per l’accesso di tali soggetti nei luoghi di lavoro.

 

Novità di grosso impatto che, si spera, possano davvero servire a ridurre il diffondersi a macchia d’olio dei contagi.

 

 

Continuate a seguirci su Instagram.

Altre storie
Mirko Rizzo: il gusto di un sogno