Olio Evo: l'eroe della dieta mediterranea
Olio Evo e dieta mediterrane

Olio Evo italiano: L’eroe della dieta mediterranea

La salute passa principalmente per la tavola, LILT e Città dell'Olio unite per la tutela del cittadino

L’Associazione Nazionale per la tutela e la valorizzazione del patrimonio olivicolo e della cultura dell’olio e la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori si uniscono nel segno della dieta mediterranea. Un nuovissimo protocollo d’intesa è stato finalmente siglato per la tutela della salute del cittadino.

LILT e Città dell’Olio: l’unione fa la forza

La sottoscrizione del protocollo di LILT e Città dell’Olio, che ha l’obiettivo di impegnare le due realtà in progetti ed iniziative a lungo termine, mira dunque alla sensibilizzazione e al coinvolgimento dei cittadini sul delicato tema della tutela della salute attraverso la Dieta Mediterranea ed il benefico consumo di Olio Evo italiano.

La cultura del benessere

La salute è risaputo, passa principalmente per l’alimentazione! ed è proprio su questo leitmotiv che LILT e Città dell’Olio vogliono intrecciare il proprio impegno. Lavorando sinergicamente in tale direzione e mettendo insieme le pregresse esperienze nel campo in iniziative nazionali di altissimo valore educativo, LILT e Città dell’Olio vogliono dunque attivarsi per la diffusione di una vera e propria cultura del benessere e della salute.

Olio Evo italiano: L’eroe della dieta mediterranea

Il Presidente della LILT Nazionale Francesco Schittulli a tal proposito spiega: “Un’adeguata alimentazione, unita all’abitudine al movimento e allo stop al fumo, è essenziale per la tutela della nostra salute e per la prevenzione di tutti i tipi di tumore. È  sempre importante dunque scegliere cibi sani e di provenienza controllata. L ’olio extra-vergine di oliva italiano,  ad esempio, ricco di proprietà benefiche e protettive, re della nostra dieta mediterranea, non dovrebbe mai mancare sulla tavola”.

Un corretto stile di vita

La diffusione del concetto di corretta nutrizione e l’incentivazione all’attività motoria per uno stile di vita più sano è, di fatto, la chiave per una vita migliore. Michele Sonnessa, Presidente Città dell’Olio, a tal riguardo, aggiunge: Siamo sempre più consapevoli che la nostra salute dipende da uno stile di vita sano e da una dieta equilibrata. Cibo e salute sono strettamente correlati e l’Olio Evo rappresenta un alleato prezioso nella prevenzione delle malattie. L’accordo sottoscritto con la LILT impegna entrambe le nostre organizzazioni a promuovere  attraverso la formazione un uso consapevole del prodotto. (…) Crediamo che sia davvero necessario”.

Prevenire è meglio che curare sostiene un antico detto, dunque… prevenzione sia.

 

s.g.

Altre storie
La Carta dei Vini
La Carta dei Vini