Federico Guardascione: un piccolo regno di gusto, gioia e gluten free!

Gusto, gioia e gluten free. Ecco le tre "G" del successo di Federico Guardascione e del suo amatissimo locale al Vomero!

Gusto, gioia e gluten free. Ecco le tre “G” del successo di Federico! ma, considerato il suo cognome che guarda caso è Guardascione… che si dica pure quattro!Per i veri pizza lovers, persino in variante gluten free, “Il Colmo del Pizzaiolo” al Vomero sa infatti rappresentare un vero punto di riferimento! anzi, un affascinante e sorprendente regno di sapori e gustosissimi balocchi di cui poter meravigliosamente gioire.

Federico Guardascione: il gusto della bontà e il sapore della bellezza

Partendo dalle primissime avventure in terra flegrea, e forte della grandissima esperienza della sede del Monte di Procida; Federico Guardascione, il maestro pizzaiolo buono, ha infatti saputo portare anche in via Santa Maria della Libera, ad angolo con via Cilea, un piccolo e felice regno in cui sa trionfare il vero gusto della bontà e soprattutto il più genuino sapore della bellezza.

Guardascione e i piaceri della tavola!

Proponendo il frutto della sua immensa passione, il tesoro del suo più approfondito studio della farina e persino i segreti delle migliori tecniche di impasto gluten free, Federico Guardascione ha saputo infatti farsi subito ambasciatore di un gusto eccezionale e, soprattutto, di tanti buoni sentimenti. Perché dal piacere della tavola, per Federico Guardascione, nessuno deve ritenersi escluso… nemmeno l’intollerante al glutine. E se non sono buoni sentimenti questi…

Un regno di gusto, di buoni sentimenti… e di gluten free

Sentimenti stupendi e tanto, tantissimo amore permeano, infatti, intensamente l’atmosfera dei locali di Federico. E se il colmo per un pizzaiolo è avere una moglie che si chiama Margherita, Federico Guardascione ce l’ha, e conduce, assieme a lei,  nella gioia e soprattutto  nell’amore, quel che ad oggi sa indubbiamente rappresentare una delle realtà più importanti del settore.

La tavola di un Re!

Supportato anche dell’aiuto del tanto giovane quanto in gamba maestro dell’arte bianca Andrea Paragliola, posto proprio ai saporitissimi comandi del banco dedicato gluten free, il patron Federico sa dunque regnare e vegliare su di un piccolo e saporito regno che tra gusto, qualità degli ingredienti e altrettanto buoni sentimenti sa coccolare anche il suo più delicato ospite. Grazie a un’accogliente struttura, ad una golosissima varietà di pizze e fritti degna della tavola di un Re e ad uno staff preparatissimo tra cui sa spiccare particolarmente l’attento e cordiale Luciano, Guardascione sa dunque elargire ai suoi amici il meglio della gastronomia in versione con e senza glutine, ma persino le emozioni più intense in formato tondo.

La proposta di Federico Guardascione

C’è la pizza“Black angus con burrata pugliese, black angus affumicato, rucola e zeste di limone; ed ancora, la “Violetta” con sbriciolata di patate viola, provola di Agerola, prosciutto cotto a vapore, crema di parmigiano, olio evo del Cilento e basilico. C’è poi la “Signora Margherita” con pomodorino del piennolo, mozzarella dop, olio evo e parmigiano 24 mesi; ed ancora, la “Norcia” con fior di latte di Agerola, carciofi rustici, capicollo di Norcia, scaglie di provolone del Monaco, olio evo del Cilento e basilico. Questo e tanto altro ancora nel menu di Federico Guardascione, un eccezionale menù di cui il celiaco può godere e soprattutto gioire in ogni parte. Non c’è nessuna sezione apposita per l’intollerante infatti, e neppure una triste carta separata, il menu di Federico è unico, uguale e mette tutti d’accordo!

Pizze con glutine, senza glutine e senza differenza!

Con un forno dedicato in esclusiva al gluten free, totalmente al riparo dalla sezione del locale dedicata alla tanto cara quanto tradizionale pizza glutinosa, oltre che per la cura per la preparazione tipica da “Il Colmo del Pizzaiolo”, il locale di Federico sa quindi accogliere anche intere comitive che, per quanto suddivise dal glutine, non sono di certo separate dal gusto o dal divertimento. La differenza tra una pizza con glutine ed una senza da Federico Guardascione è infatti impercettibile. Con i dolci fatti in casa poi, e  una tanto raffinata quanto accurata selezione di vini e di birre artigianali, il locale di Guardascione, da piccolo e felice regno del gusto… non potrà che divenire dominio incontrastato. 

s.g

Altre storie
Pizza delizia del sottobosco