fattoria pagano

Fattoria Pagano: l’amore per il vino, la storia di un territorio!

Tra amore, passione, cura e minuziosa attenzione, l’azienda Fattoria Pagano sa narrare la storia, ma soprattutto il gusto di un vino che profuma di sentimento! 

L’amore, la cura e il rispetto più profondo per la natura e per i suoi frutti: è questa la realtà di Fattoria Pagano, è questo il saporito credo di una magnifica famiglia che sa fondere nella produzione dei suoi vini la piacevolezza,  il gusto della storia e soprattutto il sapore dei più bei valori. 

Fattoria Pagano: il territorio in un calice

Avvicinare il più possibile il vino alla natura mediante una viticoltura rispettosa del suolo, del microclima e della biodiversità vegetale del territorio è infatti la prerogativa assoluta dell’azienda vinicola Fattoria Pagano, una felicissima dimensione il cui timone è tenuto saldamente da Angelo Pagano e che proprio a tal proposito ama infatti raccontare: “I nostri vini si basano sulla tradizione e puntano sempre all’innovazione; un giusto equilibrio che riesce a far si che il nostro prodotto possa comunicare e raccontare ben più di un momento di solo gusto o piacevolezza, bensì un messaggio specifico: quello del territorio. – e continua – Cerchiamo, con i nostri vini, di raccontare soprattutto la nostra terra, il nostro vulcano e soprattutto il nostro mare; elementi tra l’altro tanto significativi quanto preziosi per la sapidità e mineralità che conferiscono ai nostri prodotti”

Storia e futuro di una grande passione

L’obiettivo dell’azienda biologica Fattoria Pagano è infatti proprio questo: il gusto, ma ancor più l’amore. Dopotutto un grande vino può nascere unicamente dalla cura e dall’amore trasmesso dal e per il proprio vigneto e di amore, la famiglia Pagano, ne ha davvero tantissimo. “Quella del nostro vino – racconta Angelo Pagano – è l’amore per la tradizione, ma anche la passione per un’innovazione che sa portare in avanti nel tempo non soltanto il gusto di un prodotto, ma la bontà della nostra storia; – e continua – i macchinari di ultima generazione che impieghiamo nella produzione ci consentono infatti di ottenere dei prodotti degni di una forte tradizione vinicola; della storia di Giulio Cesare, di Cicerone, di Diocleziano; ma persino di un futuro che potrà certamente brillare di gusto”.

Azienda Pagano: la narrazione più saporita

Un messaggio importante, dunque, quello lanciato da Pagano, ma ancor più una narrazione che potrà, anche in occasione del Pizza Village; dare il proprio saporitissimo contributo con il suo Falerno del Massico Bianco Dop Pectus. Un pregiatissimo vino che oltre a vantare soltanto 6.000 bottiglie l’anno; saprà certamente sublimare il gusto di una festa e, finalmente, il sapore dello stare finalmente insieme.

s.g

Altre storie
Perché non serve comprare follower?
Perché non serve comprare follower?