A Torino apre il ventesimo Gino Sorbillo Lievito Madre

Apertura prevista per metà gennaio

Dopo vari annunci e rinvii a causa della pandemia, finalmente apre a metà gennaio Gino Sorbillo Lievito Madre a Torino. L’offerta di pizzerie di prestigio nel capoluogo piemontese si amplia così con una insegna di assoluto prestigio.

L’emergenza Covid19 non ferma il fortunato disegno imprenditoriale di Gino Sorbillo. Questa per l’appunto è un’apertura -prevista appunto per metà gennaio- sudata e desiderata vista la attuale situazione.

Infatti dopo numerosi rinvii a causa delle incertezze dovute al saliscendi di contagi, l’apertura della Pizzeria Sorbillo a Torino sta finalmente per diventare realtà.

Si tratta della ventesima apertura per Gino Sorbillo Lievito Madre, con sede a Torino in via XX Settembre.

Il locale, che conta un centinaio di coperti, sarà aperto sette giorni su sette dalle 12 alle 23.30.

GINO SORBILLO, DA NAPOLI A TORINO E NON SOLO

Quella della pizzeria Sorbillo è una storia che parte da lontano, quasi un secolo fa, nella storica sede di via dei Tribunali 32.

Poi è arrivato il successo. Che ha portato all’apertura di locali in tutto il mondo. Anche in luoghi cosmopoliti come New York, Miami, Tokyo e Ibiza. Qui, dove la pizza di Sorbillo diventa sinonimo di italianità e napoletanità. il saper fare, che nel mondo chiamano know-how.

E la consacrazione di Gino Sorbillo a maestro pizzaiolo, con la sua arte di lievitista e la sua passione per le materie prime, che ne fa una garanzia di qualità e artigianalità.

Nel menù del locale di Torino si troveranno le pizze più amate, dalle classiche Margherita e Marinara alla Margherita Gialla, rivisitata con pomodorino giallo del Vesuvio, o ancora la Cetara con pomodorino del Piennolo del Vesuvio. Non solo pizza, per quanto Signora Pizza, ma anche una ampia scelta di vini, birre, antipasti e dolci.

Non ci sarà esclusivamente. solo tradizione campana. Infatti il locale offrirà anche una gamma di prodotti locali piemontesi.

 

Continuate a seguirci su Instagram.

Altre storie
massimo rossetto
La Pizzeria L’isola s’illumina con una stella!